VOLONTARIATO E BENI COMUNI: PARTECIPA ALLA NUOVA CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE DEL CSV ASSO.VO.CE.

05 / 07 / 2022

Per tanti anni il territorio casertano ha prodotto e ha subito un racconto in chiave negativa che in parte ha alimentato una certa disaffezione soprattutto da parte dei giovani per il luogo di origine.

La provincia di Caserta, infatti, è spesso arrivata alla ribalta nazionale come “Terra dei fuochi” o “Gomorra”, con forti condizionamenti sull’immaginario collettivo.

A tale percezione si contrappone sempre più con forza un modello positivo fatto delle buone pratiche di chi è protagonista sul territorio di processi di rinascita, impegno e responsabilità comunitaria.

Sono numerose, in provincia di Caserta, soprattutto le esperienze di volontari che, in maniera più o meno strutturata, stanno iniziando o continuano a lavorare sui beni comuni: dalla cura alla rigenerazione di spazi degradati o abbandonati fino alla gestione condivisa di immobili e spazi pubblici.

Nasce così l’dea di promuovere una campagna di comunicazione capace di valorizzare il ruolo strategico e la qualità dell’azione del Volontariato nella costruzione di una comunità improntata alla cura e alla tutela dei beni comuni.

La campagna racconterà le esperienze di rigenerazione e gestione dei beni comuni, le storie di collaborazione tra Volontariato, istituzioni e comunità per la cura e la gestione collettiva dei beni comuni in provincia di Caserta.

La campagna di comunicazione consisterà nello sviluppo e nella divulgazione di:

  • 8 video dedicati alle buone pratiche di rigenerazione e gestione di beni di appartenenza sociale e collettiva
  • 1 mostra fotografica concepita come ritratto collettivo di chi si adopera per la cura e la tutela dei beni comuni

Tutti i prodotti comunicativi saranno liberamente fruibili on line attraverso i canali di comunicazione istituzionali del CSV Asso.Vo.Ce. e in particolare il sito web, la newsletter, i canali di messaggistica, i canali social, il canale Youtube. I materiali multimediali saranno inoltre diffusi attraverso il portale “Storie di Volontari” www.storiedivolontari.it e attraverso strumenti di comunicazione online e offline.

I volontari impegnati nella cura e tutela dei beni comuni possono prendere parte alle attività della campagna di comunicazione compilando il seguente form https://forms.gle/6tidLLnrokofxnr4A entro il 20 luglio.

All’interno della richiesta andranno indicati i dati dell’ETS o aspirante tale, i dati del legale rappresentante, i dati di un referente da contattare in via prioritaria per la realizzazione delle attività previste, le informazioni riguardo ai beni comuni interessati da azioni di tutela o di cura da parte dell’ETS.

Nel caso in cui le richieste dovessero superare il numero massimo di prodotti previsti dalla campagna sarà data priorità:

  • Alle esperienze di volontariato maggiormente attinenti con gli obiettivi della campagna;
  • Alle esperienze di volontariato più significative per il target della comunicazione della campagna;
  • All’ordine cronologico di adesione alla campagna di comunicazione;
  • Ai volontari/ETS che non hanno partecipato di recente a campagne di comunicazione del CSV.

Ultime notizie

Premio mutualità – bando 2024

Il Premio Mutualità vuole sensibilizzare l’opinione pubblica nazionale sul significato, l’agire e l’efficacia del modello mutualistico quale modello economicamente e socialmente sostenibile, alternativo – ma non antagonista – a quello capitalistico come...

Bando buone pratiche: “La musica che fa bene ai bambini”

Il Bando buone pratiche: “La musica che fa bene ai bambini” si rivolge ad Enti del Terzo Settore e associazioni che operano per i bambini da 0 a 15 anni nelle seguenti tre aree di intervento: AREA CURA di malattie, infermità e disabilità: riteniamo...

Bando “Sfide ambientali” di ACRA

Il bando "Sfide Ambientali" -inserito all’interno del progetto “Climate Change? We Act The Change!” promosso da ACRA con il sostegno dei fondi Otto per Mille dell’Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai – si rivolge ad associazioni giovanili attive in ambito...

Avviso pubblico Misure di conciliazione famiglia – lavoro

La Regione Campania attraverso l'Avviso Pubblico "Misure di conciliazione famiglia – lavoro" intende contribuire in maniera significativa al rafforzamento delle iniziative di welfare aziendale e di conciliazione dei tempi di vita e di lavoro delle donne ampliando...

Skip to content