Statuti standard per gli enti aderenti alle reti associative: online l’avviso pubblico

03 / 05 / 2023

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali ha pubblicato le indicazioni per l’approvazione dei modelli che semplificherebbero l’iscrizione al registro unico nazionale delle organizzazioni aderenti alle reti. Ecco le istruzioni per accedere all’istanza di approvazione

Novità in tema di statuti per gli enti del Terzo settore. Nel codice del Terzo settore (art. 47 comma 5 del dlgs 117/2017), infatti, è prevista l’approvazione da parte del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali di modelli standard per atti costitutivi e statuti di enti del Terzo settore predisposti dalle reti associative iscritte nell’apposita sezione (la e)) del registro unico nazionale del Terzo settore (Runts). Con l’utilizzo di questi modelli, le organizzazioni aderenti alla rete potranno accedere a procedimenti semplificati e più veloci per ottenere l’iscrizione al Runts. In questo modo, infatti, gli uffici competenti per territorio dovranno soltanto verificare la regolarità formale della documentazione presentata, procedendo poi entro 30 giorni all’iscrizione dell’ente.

Per avviare questo processo, la Direzione Generale del Terzo Settore e della responsabilità sociale delle imprese ha predisposto nell’apposita sezione del sito ministeriale l’avviso pubblico n. 34/5549 del 2 maggio 2023, in cui si forniscono alle stesse reti le indicazioni per ottenere l’approvazione ministeriale sui modelli di statuto standard da esse proposti.

Come sottoscrivere un’istanza per l’approvazione dei modelli standard di statuto

Per sottoporre al Ministero i modelli standard per l’approvazione è necessario sottoscrivere l’istanza digitalmente utilizzando l’apposita modulistica scaricabile a questo link che, insieme ai modelli in formato word e pdf, devono essere trasmessi esclusivamente tramite pec all’indirizzo: dgterzosettore.div2@pec.lavoro.gov.it.

I modelli di statuto standard approvati con decreto direttoriale saranno pubblicati sull’apposita sezione del sito del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, con l’indicazione della rete associativa proponente, e potranno essere utilizzati dagli aderenti alla rete ai fini dell’iscrizione al Runts, o successivamente.

Fonte: articolo di Lara Esposito per Cantiere Terzo Settore

Ultime notizie

JE STO VICINO A TE: EVENTO FINALE IL 25 GIUGNO A CAIVANO

CAIVANO - Martedì 25 giugno alle 18:00 presso la Parrocchia S. Pietro Apostolo in Via Don Minzoni 2 a Caivano, si svolgerà l’evento finale del progetto Je sto vicino a te. Il convegno e la festa di chiusura del progetto si aprirà con gli interventi di Lucia Fortini -...

Rinviata al 19 settembre la scadenza per il titolare effettivo

Il nuovo termine per la comunicazione coinvolge anche il Terzo settore ed è stato fissato da un’ordinanza del Consiglio di Stato, sospendendo la sentenza del Tribunale del Lazio che aveva ripristinato la data dell’11 maggio come data ultima per procedere Con...

RISCHIO BLOCCO PROGETTI DI VITA FINANZIATI CON IL DOPO DI NOI

Sono ormai trascorsi 6 anni dalla pubblicazione del decreto dirigenziale n. 2 del 12/01/2018, che approvò l'avviso pubblico per la selezione di progetti personalizzati per il “Dopo di Noi, che hanno dato la possibilità a molte persone con disabilità e alle loro...

PRESENTAZIONE BANDO “EVADO A LAVORARE”

Mercoledì 26 giugno alle ore 17, il CSV Asso.Vo.Ce. ETS promuove un incontro di presentazione del bando “Evado a lavorare” promosso dalla Fondazione CON IL SUD per il reinserimento socio-lavorativo di persone detenute. L’incontro si svolgerà tramite piattaforma Zoom...

Skip to content