SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE: PUBBLICATE LE GRADUATORIE DEFINITIVE DEI PROGRAMMI PRESENTATI A MAGGIO 2023

27 / 11 / 2023

Il Dipartimento per le politiche giovanili e il servizio civile universale ha pubblicato – con Decreto del Capo del Dipartimento per le politiche giovanili e il Servizio civile universale n. 1069/2023 del 23/11/2023 – le graduatorie preliminari dei programmi d’intervento da realizzarsi in Italia e all’estero presentati in risposta all’Avviso del 31 gennaio 2023 con scadenza 26 maggio 2023 e positivamente valutati:

  • graduatoria definitiva relativa ai programmi di intervento da realizzarsi in Italia, di cui all’Allegato A;
  • graduatoria definitiva relativa ai programmi di intervento da realizzarsi all’estero, di cui all’Allegato B.

Si precisa che la collocazione nelle graduatorie dei programmi di intervento non comporta l’automatico inserimento degli stessi nel bando per la selezione degli operatori volontari. Ai sensi del paragrafo 7 della Circolare del 31 gennaio 2023 recante “Disposizioni per la redazione e la presentazione dei programmi di intervento di servizio civile universale – criteri e modalità di valutazione”, con specifico decreto adottato dal Capo del Dipartimento, sarà disposto il finanziamento dei programmi con il punteggio più elevato, fino alla concorrenza delle risorse disponibili per l’anno considerato. Tali programmi saranno successivamente inseriti nel bando di selezione degli operatori volontari.

Sono stati positivamente valutati due programmi proposti in qualità di Ente titolare dal CSV ASSO.VO.CE. ETS, nell’ambito dei quali è prevista l’attivazione di 8 progetti, di cui 6 quale ente proponente, 1 quale ente co-progettante e 1 quale Ente co-programmante il CSV ASSO.VO.CE. ETS. Nell’ambito della programmazione-progettazione ci si è avvalsi della co-programmazione e co-progettazione con altri Enti titolari di SCU (CESC Project, Istituto don Calabria, Unicef) e del contributo di numerosi partner. Il numero complessivo di operatori volontari coinvolti nei programmi presentati dal CSV in qualità di ente titolare è 185.

In particolare, il programma CE.NA.: Comunità Educanti per le Nuove Autonomie 2.0 – composto da 4 progetti – ha conseguito 88,00 punti su 100. Il Programma Beni confiscati, Beni liberati, Beni comuni – composto anch’esso da 4 progetti – ha conseguito 84,00 punti su 100.

Ultime notizie

Premio mutualità – bando 2024

Il Premio Mutualità vuole sensibilizzare l’opinione pubblica nazionale sul significato, l’agire e l’efficacia del modello mutualistico quale modello economicamente e socialmente sostenibile, alternativo – ma non antagonista – a quello capitalistico come...

Bando buone pratiche: “La musica che fa bene ai bambini”

Il Bando buone pratiche: “La musica che fa bene ai bambini” si rivolge ad Enti del Terzo Settore e associazioni che operano per i bambini da 0 a 15 anni nelle seguenti tre aree di intervento: AREA CURA di malattie, infermità e disabilità: riteniamo...

Bando “Sfide ambientali” di ACRA

Il bando "Sfide Ambientali" -inserito all’interno del progetto “Climate Change? We Act The Change!” promosso da ACRA con il sostegno dei fondi Otto per Mille dell’Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai – si rivolge ad associazioni giovanili attive in ambito...

Avviso pubblico Misure di conciliazione famiglia – lavoro

La Regione Campania attraverso l'Avviso Pubblico "Misure di conciliazione famiglia – lavoro" intende contribuire in maniera significativa al rafforzamento delle iniziative di welfare aziendale e di conciliazione dei tempi di vita e di lavoro delle donne ampliando...

Skip to content