Pc e tablet gratis anche per gli enti non profit

SCADENZA: 03/02/2023

ENTE DI RIFERIMENTO: Agenzia delle entrate 

L’Agenzia delle entrate mette a disposizione un bando per la cessione gratuita di apparecchi informatici destinati a diverse tipologie di enti. È possibile presentare domanda entro le ore 12 del 3 febbraio 2023

L’Agenzia delle Entrate intende cedere apparecchiature informatiche di diverse tipologie (PC, PC portatili, Server), non più utilizzabili per le attività dell’Agenzia ma che potrebbero risultare ancora idonee per altri enti.

L’Agenzia delle Entrate, pertanto, effettuerà la cessione delle stesse a titolo gratuito agli enti che ne faranno richiesta.
Tutti gli istituti scolastici statali e paritari, le pubbliche amministrazioni, gli enti e organismi non-profit (anche privati) possono partecipare alla procedura.

La richiesta di partecipazione potrà essere inviata esclusivamente tramite un messaggio di Posta Elettronica Certificata (PEC) alla casella cessionigratuite@pec.agenziaentrate.it entro le ore 12.00 del giorno 3/2/2023.
Nel caso in cui da uno stesso indirizzo di PEC vengano inviate richieste per più enti, ciascuna di esse dovrà essere inviata separatamente. Nel caso in cui siano inviate più richieste da parte dello stesso ente, sarà considerata valida solo l’ultima inviata in ordine cronologico. Per identificare gli istituti scolastici si utilizzerà il Codice Meccanografico
dell’istituto attribuito dal MIUR; per tutti gli altri enti si utilizzerà il codice fiscale dell’ente stesso, fatta eccezione per gli enti con articolazione territoriale su base nazionale (per esempio, le forze dell’ordine), per i quali saranno accettate richieste multiple afferenti al medesimo codice fiscale, purché siano riferite a sedi territoriali diverse.

La richiesta dovrà essere predisposta utilizzando l’applicazione on-line “Phoenice” accessibile all’indirizzo https://www.fiscooggi.it/phoenice. Il codice identificativo della presente gara è “AE2023”. In sede di richiesta, l’ente richiedente dovrà specificare anche la o le province presso cui sarà disposto a recarsi per il ritiro delle apparecchiature.
Al termine dell’inserimento dei dati l’applicazione genererà il file phoenice.xml che, una volta scaricato, dovrà essere inviato a mezzo posta elettronica certificata.
L’e-mail certificata di richiesta dovrà avere come oggetto “AE2023” e contenere in allegato il file “phoenice.xml” generato dal citato applicativo. Nel caso in cui differenti richieste vengano inviate dalla medesima casella di PEC, ognuno dei file “phoenice.xml” dovrà essere allegato a un diverso messaggio.

Non saranno ritenute valide richieste pervenute in forma diversa dalla Posta Elettronica Certificata, richieste che non contengano l’allegato previsto, né tantomeno messaggi di altro tipo (per es. domande di chiarimenti). A tali richieste non verrà dato alcun riscontro.

La graduatoria sarà elaborata utilizzando i seguenti criteri di priorità decrescente:
1) istituti scolastici statali e istituti scolastici paritari degli enti locali (determinati ai sensi dell’art.1, comma 1-2, L. 62/2000);
2) tutte le altre amministrazioni pubbliche (determinate ai sensi dell’art.1, D.Lgs. 165/2001);
3) altri enti pubblici e privati appartenenti a una delle seguenti categorie (non in ordine di priorità):

  • associazioni ed enti senza fini di lucro iscritti nell’apposito registro associazioni;
  • fondazioni e altre istituzioni di carattere pubblico o privato con personalità giuridica, senza fini di lucro;
  • associazioni non riconosciute, di cui all’art. 36 C.C., che siano dotate di proprio strumento statutario dal quale sia possibile in modo inequivocabile desumere l’assenza di finalità lucrative;
  • organismi di volontariato di protezione civile iscritti negli appositi registri, operanti in Italia o all’estero per scopi umanitari;
  • istituti scolastici paritari privati (determinati ai sensi dell’art. 1, comma 2, L. 62/2000);
  • altri enti e organismi, non compresi nei punti precedenti, la cui attività assume le caratteristiche di pubblica utilità.

A parità di soddisfazione dei criteri suddetti, la graduatoria sarà ordinata mediante sorteggio.

La graduatoria sarà pubblicata sul sito Internet dell’Agenzia delle Entrate (https://www.agenziaentrate.gov.it/) e al link https://www.fiscooggi.it/phoenice/ae/.

Per maggiori informazioni e per i dettagli tecnici si rimanda al bando https://www.agenziaentrate.gov.it/portale/web/guest/cessione-a-titolo-gratuito-di-apparecchiature-informatiche

Ultime notizie

Sport e Integrazione: Avviso pubblico “Io vengo dallo Sport”

‘Io vengo dallo Sport’ è un intervento realizzato nell’ambito del Progetto ‘Sport e Integrazione’, promosso dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e dal Ministero per lo Sport e i Giovani, in collaborazione con Sport e Salute S.p.a., Società...

Bando “Leggimi 0-6” 2022

Il Fondo per la promozione del libro e della lettura, tra le linee di intervento da finanziare, prevede quella di “favorire specifici interventi a favore delle bambine e dei bambini da zero a sei anni di età, tenendo a riferimento il sistema integrato dei servizi di...

IN 200 A FIRENZE, PER LA PRESENTAZIONE DEL MANIFESTO DEI CSV

Il documento riassume in otto punto l'agenda che il sistema dei 49 centri di servizio ha fissato per potenziare lo sviluppo del volontariato nei prossimi anni. Tommasini "associazioni diventino punto di riferimento nelle comunità, ad iniziare dalla pubblica...

Skip to content