KIT DIGITALE PER GLI ETS DELLA PROVINCIA DI CASERTA

21 / 07 / 2022

Riaperte le adesioni. Compila il form https://form.jotform.com/221572852774362.

Il CSV ASSO.VO.CE., al fine di sostenere il processo di innovazione digitale degli ETS della provincia di Caserta, anche per il 2022 mette a disposizione un kit digitale composto da una serie di servizi:

  • indirizzo di posta elettronica certificata intestato all’organizzazione
  • firma digitale comprensivo di dispositivo sicuro di generazione delle firme in formato pen drive
  • una licenza annuale per un software a scelta tra: piattaforma di videoconferenza, pacchetto Office, Gestionale ETS “VeryFico”

E’ possibile richiedere la fornitura dell’intero kit o solo di un servizio di interesse.

E’ possibile richiedere i servizi di interesse attraverso il seguente form https://form.jotform.com/221572852774362, da compilare in tutte le sue parti, entro la nuova scadenza del 5 settembre. L’erogazione dei kit avverrà a partire dal 5 settembre.

Alla richiesta andrà allegato:

  • lo statuto dell’ETS che richiede il servizio;
  • il verbale di nomina del rappresentante legale;
  • il documento di identità del rappresentante legale;
  • il decreto di iscrizione al registro regionale di riferimento o al RUNTS.

Nb. La casella mail indicata nel form sarà utilizzata per l’invio delle credenziali di accesso ai servizi e per la procedura di riconoscimento necessaria all’attivazione della firma digitale. Sarà anche necessario specificare l’indirizzo del Rappresentante Legale, a tale indirizzo sarà spedito – laddove richiesto – il “Kit per la Firma Digitale”.

Si precisa che agli Enti che hanno già richiesto il Kit digitale prima del 30 giugno, sono stati già erogati i servizi pec e firma digitale, mentre è in corso l’erogazione delle eventuali piattaforme software richieste.

Chi può richiedere il servizio

  • ETS: ODV e altri Enti del Terzo settore che si avvalgono di volontari, con sede legale ed operatività prevalente in provincia di Caserta;
  • aspiranti ETS: Organizzazioni che si avvalgono di volontari e che intendono assumere la qualifica di Ente del Terzo Settore, con sede legale ed operatività prevalente in provincia di Caserta;

Nel caso le richieste dovessero superare la disponibilità sarà data priorità alle Organizzazioni di Volontariato e seguito l’ordine cronologico di presentazione delle richieste.

Le finalità del servizio

La dotazione di strumenti tecnologici oggi risultano quanto mai necessaria anche alla luce della recente attivazione del RUNTS secondo il quale tutte le istanze, le richieste e le comunicazioni da parte degli ETS (incluse le iscrizioni) andranno presentate esclusivamente con modalità telematiche.

Il CSV ASSO.VO.CE., inoltre, ritiene strategico:

  • Semplificare l’attività dei volontari nella gestione della vita associativa
  • Sostenere il processo di digitalizzazione degli ETS
  • Facilitare la comunicazione dei volontari in contesti digitali
  • Promuovere forme di attivismo digitale.

Ultime notizie

Premio mutualità – bando 2024

Il Premio Mutualità vuole sensibilizzare l’opinione pubblica nazionale sul significato, l’agire e l’efficacia del modello mutualistico quale modello economicamente e socialmente sostenibile, alternativo – ma non antagonista – a quello capitalistico come...

Bando buone pratiche: “La musica che fa bene ai bambini”

Il Bando buone pratiche: “La musica che fa bene ai bambini” si rivolge ad Enti del Terzo Settore e associazioni che operano per i bambini da 0 a 15 anni nelle seguenti tre aree di intervento: AREA CURA di malattie, infermità e disabilità: riteniamo...

Bando “Sfide ambientali” di ACRA

Il bando "Sfide Ambientali" -inserito all’interno del progetto “Climate Change? We Act The Change!” promosso da ACRA con il sostegno dei fondi Otto per Mille dell’Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai – si rivolge ad associazioni giovanili attive in ambito...

Avviso pubblico Misure di conciliazione famiglia – lavoro

La Regione Campania attraverso l'Avviso Pubblico "Misure di conciliazione famiglia – lavoro" intende contribuire in maniera significativa al rafforzamento delle iniziative di welfare aziendale e di conciliazione dei tempi di vita e di lavoro delle donne ampliando...

Skip to content