Il Teatro dei diritti: giovedì 16 febbraio a Caserta, in scena lo spettacolo gratuito “La Classe”

02 / 02 / 2023

I giovani dell’Officina Teatrale Generazione Libera, con il CSV Asso.Vo.Ce., porteranno in scena l’omonimo testo di Vincenzo Manna.

CASERTA – Giovedì 16 Febbraio 2023 alle ore 20.30, il CSV Asso.Vo.Ce. ETS in collaborazione con l’ODV Generazione Libera e l’Officina Teatrale Generazione Libera, promuove lo spettacolo teatrale “La Classe”, estratto dall’omonimo testo di Vincenzo Manna. Presso il Teatro Città di Pace di Caserta sarà portata in scena la storia di un professore alle prese con una classe di ragazzi problematici e violenti in una città di periferia non ben definita, dove il degrado, la criminalità e la vicinanza ad un campo profughi fanno da sfondo alla storia.

Lo spettacolo, con l’adattamento e la regia di Claudia Buono, nasce nell’ambito del progetto “Diritti al Punto”, l’azione di co-progettazione sociale promossa dal Centro di servizio per il volontariato della provincia di Caserta, in collaborazione con gli ETS di Caserta e dei comuni limitrofi. L’ingresso è libero e gratuito.

Al centro della scena ci saranno i ragazzi dell’Officina Teatrale Generazione Libera. Giovani tra i 15 e 30 anni che negli ultimi mesi hanno potuto partecipare al “Teatro dei diritti”, laboratorio teatrale nato con l’obiettivo di avvicinare i giovani al mondo del volontariato e del sociale attraverso l’arte del teatro, come alternativa alla vita di strada e strumento per acquisire consapevolezza del proprio sé, migliorare la propria autostima e la propria capacità nella gestione delle emozioni.

“Attraverso il teatro – dichiara la presidente del CSV Asso.Vo.Ce. ETS Elena Peradiamo la possibilità ai giovani di essere protagonisti, di esprimersi, di parlare di sé stessi e di problematiche che si ritrovano quotidianamente a vivere. L’Officina Teatrale Generazione Libera ci insegna che il teatro può essere un importante strumento per la promozione del volontariato e dei diritti, un’opportunità di crescita culturale per i nostri giovani e per il nostro territorio”.

“Per qualificare le competenze dei giovani partecipanti – racconta la regista Claudia Buonoè stata avviata anche la collaborazione con vari esperti in campo artistico, gli attori Giovanni Allocca ed Ernesto Lama, il clown e mimo Max Gebiola, la cantante lirica Cristina Patturelli. I nostri giovani hanno quindi avuto l’opportunità partecipare a workshop su tecniche della comicità teatrale, tecniche di canto, tecniche di mimo e clownerie, tecniche di regia e drammaturgia”. Ad ospitare i vari workshop è stato il Centro polifunzionale Silvia Ruotolo, un bene comune ricevuto in locazione dal Comune di Caserta in cui l’associazione Generazione Libera ha allestito, tra le altre attività, uno spazio didattico teatrale.

“Lo spettacolo teatrale – aggiunge l’attore e volontario Gianpiero Laudatoracconta il disagio generalizzato di una malattia severa ed infiltrante come l’ignoranza, che porta al terrore e alla violenza. La storia di un professore che affronta l’attualità per combattere rabbia e paura. Il testo di Vincenzo Manna, adattato dalla nostra regista Claudia Buono, è avvincente e riesce a tenere inchiodati gli spettatori alla poltrona con la voglia di sapere la storia successiva e poi l’altra ancora, aspettando il finale. Uno spettacolo intenso, emozionante, da vedere e da vivere”

Ultime notizie

IL VOLONTARIATO CASERTANO: CARATTERISTICHE E SPECIFICITÀ

“Il Volontariato Casertano: caratteristiche e specificità” è una ricerca promossa dal CSV ASSO.VO.CE. ETS per costruire una fotografia aggiornata del Volontariato casertano, alla luce delle trasformazioni in atto (dalla Riforma del Terzo Settore all’operatività del...

BENI CONFISCATI E BENI COMUNI: ONLINE L’AGGIORNAMENTO DATI 2024

Anche nel 2024 il CSV ASSO.VO.CE. ETS ha rinnovato il proprio impegno Il CSV ASSO.VO.CE. ETS rinnova il proprio impegno sul tema dei beni comuni e dei beni confiscati. È online sul sito del Centro di Servizio per il volontariato della provincia di Caserta...

PROGETTI DI ADOZIONE SOCIALE PER LE VITTIME DI USURA

La Direzione Generale 6009 - Ufficio per il federalismo e dei sistemi territoriali e della sicurezza integrata della Regione Campania, ha approvato una nuova procedura telematica per presentare la proposta progettuale per l’Avviso Pubblico “Progetti di Adozione...

Skip to content