FQTS – ABITARE IL TERRITORIO GUARDANDO IL MONDO. IL SEMINARIO A SALERNO DAL 15 AL 17 DICEMBRE

07 / 12 / 2023

Abitare il territorio guardando il mondo. Il ruolo del terzo settore su emergenza ambientale, cittadinanza globale e questioni di genere.

15-17 dicembre 2023 Grand Hotel Salerno

E in diretta streaming su https://www.youtube.com/@ProgettoFqts

Abitare i territori e le comunità oggi rappresenta una sfida per le persone, per i cittadini e per il Terzo settore. Gli spazi comunitari sono interessati allo stesso tempo da processi di transizione e rigenerazione, sociale, ambientale ed economica, collegati alla pluralità di pratiche culturali e sociali, alla profonda mediatizzazione digitale della vita quotidiana e alla vulnerabililizzazione talvolta temporanea e, spesso, permanente di ampi strati degli abitanti.

Gli ETS insieme ai cittadini, attraverso la realizzazione di processi partecipativi ibridi, sono chiamati a costruire e ri-costruire pratiche innovative e di resistenza che consentano di aspirare prima e immaginare poi un futuro differente per le comunità territoriali, aperto, inclusivo, sensibile e sostenibile.

Programma evento finale 15-17 dicembre 2023

Grande Hotel Salerno – Lungomare Tafuri 1

Venerdì 15 dicembre

Ore 9.00/13.00 – Asse 2

Ore 13.00 – Accoglienza e registrazione

Ore 14.30 – Le Aule degli assi formativi

  • ASSE 1 – Gianfranco Marocchi, Paolo Venturi, Daniele Ferrocino
  • ASSE 2 – coordina Francesca Coleti – partecipano Elisabetta Gola, Patrizia Mottola, Maria Giovanna Dessì, Barbara Di Tommaso, Marzia Consoli, Marisa Meduri, Luca Fratepietro
  • ASSE 3 – coordina Andrea Volterrani – partecipano Luca Raffaele, Giovanni Serra, Flaviano Zandonai, Leonardo Becchetti, Michele Sorice, Mattia Zunino, Valeria Pesare, Emanuelle Siano, Carlotta Longarini, Luciano Squillaci, Giulia Serranò, Caterina Acquarone, Stefania Ferrua, Gildo De Stefano.

Ore 17.00 – Plenaria – Lo sviluppo sociale di comunità

Introduzione: Mauro Giannelli, coordinatore del progetto FQTS

ne discutono: Aldo Bonomi, consorzio AASTER, Andrea Volterrani, università di Tor Vergata

Ore 19.00 – incontri regionali per la co-valutazione del processo formativo e il confronto sui fabbisogni e aspettativeOre 20.30 cena

Sabato 16 dicembre

La sensibilità diffusa è una conquista civile che ha segnato la storia del processo di civilizzazione umana dal medioevo fino ai giorni nostri. Le questioni etiche, fisiche ed ambientali, psicologiche, di genere ed estetiche stanno ponendo nuovi interrogativi agli enti di terzo settore anche per la presenza di processi e movimenti regressivi.

Coordina Stefano Arduini, Direttore Vita

Ore 9.30 – 1°panel – Terzo settore e questioni genere
Gaia Peruzzi, Università La Sapienza – Cyrus Rinaldi, Università di Palermo – Giulia Sudano, Period Think ThankOre 10.30 – 2°panel – Terzo settore e cittadinanza globale
Silvia Still, AOI – Paola Berbeglia, Associazione CREA – Antonio Cimiero, Università del Salento – Giorgio Righetti, ACRI

Ore 11.30 – pausa

Ore 12.00 – 3°panel – Terzo settore e questioni ambientali
Alessio D’Addezio, Legambiente – Angelo Bonomo, Legambiente – Marcello Petitta, Università di Tor Vergata

Ore 13.15 pranzo

Ore 15.00 – Le sfide per il futuro. Idee, visioni, impegni

Immaginare il futuro significa poter anticipare con idee e visioni prima, e con gli impegni progettuali e di governo, quello che potrebbero essere gli scenari possibili e auspicabili per lo sviluppo del benessere delle comunità territoriali.
Facilita Michele Sorice
Ne discutono: Francesco Profumo, presidente ACRI – Stefano Consiglio, presidente Fondazione Con Il Sud – Vanessa Pallucchi, portavoce Forum Terzo Settore – Chiara Tommasini, presidente CSVnet – Maria Teresa Bellucci*, viceministro Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali

Ore 16.30 – Open Space Technology

  • Terzo settore e questioni genere– facilita Patrizia Bertoni
  • Terzo settore e cittadinanza globale – facilita Elisabetta Gola
  • Terzo settore e questioni ambientali – facilita Barbara Di Tommaso

Ore 18.00 – Presentazione del volume “Scrivere in carcere

a cura di: Rosalba Baldino, giornalista e scrittrice, Carla Chiappini, esperta di Scrittura autobiografica, Francesco Cosentini, presidente di LiberaMente

Ore 20 – cena

Ore 21.15 festa FQTS – Le Sette Bocche


Domenica 17 dicembre

Ore 9.30

Il Terzo Settore nella costituzione per una democrazia partecipata

Ne parla: Renato Briganti

Ore 11.00 termine lavori

*È stato invitato, in attesa di conferma

Qui il Programma di Salerno

Ultime notizie

Premio mutualità – bando 2024

Il Premio Mutualità vuole sensibilizzare l’opinione pubblica nazionale sul significato, l’agire e l’efficacia del modello mutualistico quale modello economicamente e socialmente sostenibile, alternativo – ma non antagonista – a quello capitalistico come...

Bando buone pratiche: “La musica che fa bene ai bambini”

Il Bando buone pratiche: “La musica che fa bene ai bambini” si rivolge ad Enti del Terzo Settore e associazioni che operano per i bambini da 0 a 15 anni nelle seguenti tre aree di intervento: AREA CURA di malattie, infermità e disabilità: riteniamo...

Bando “Sfide ambientali” di ACRA

Il bando "Sfide Ambientali" -inserito all’interno del progetto “Climate Change? We Act The Change!” promosso da ACRA con il sostegno dei fondi Otto per Mille dell’Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai – si rivolge ad associazioni giovanili attive in ambito...

Avviso pubblico Misure di conciliazione famiglia – lavoro

La Regione Campania attraverso l'Avviso Pubblico "Misure di conciliazione famiglia – lavoro" intende contribuire in maniera significativa al rafforzamento delle iniziative di welfare aziendale e di conciliazione dei tempi di vita e di lavoro delle donne ampliando...

Skip to content