DAL PACCO ALLA CAMORRA NASCONO I FRUTTI DELLE TERRE DI DON PEPPE DIANA

06 / 12 / 2023

“Facciamo un pacco alla camorra” è un racconto lungo oltre dieci anni. Un pacco che è giunto nelle mani di tanti, in ogni dove, in Italia ma anche all’estero. Dai Presidenti di Camera e Senato al Papa, dai ragazzi dei campi di Estate Liberi, ad ogni persona che lo ha acquistato per avere un pezzo di riscatto del Sud, delle Terre di don Peppe Diana. Prodotti dei beni confiscati alle mafie che incarnavano il segno tangibile di nuovi percorsi.

Dopo oltre dieci anni di cammino insieme, il “Pacco alla camorra” esaurisce il suo percorso.

Il pacco ha assolto alla sua funzione principale, svegliare le coscienze, dare senso ad una legalità condivisa e gioiosa, unire tutte le realtà sociali locali e nazionali, essere fonte d’ispirazione.

Da quell’idea originaria sono nati tanti diversi pacchi, che vengono definiti i frutti nati nelle Terre di don Peppe Diana, dopo l’uccisione del sacerdote avvenuta il 19 marzo del 1994. Frutti nuovi di progetti ed idee consolidate in trent’anni di resistenza alla camorra, che continueranno a raccontare l’esperienza di un mondo solidale. Un mondo che continua ostinatamente a impegnarsi per costruire comunità alternative alla camorra e che trova la sua strada maestra nell’economia sociale.

Di seguito il link dove trovare tutti i pacchi disponibili

https://dongiuseppediana.org/pacco_alla_camorra.php

L’iniziativa è promossa dal Comitato Don Peppe Diana e da Libera Coordinamento provinciale di Caserta.

Ultime notizie

Premio mutualità – bando 2024

Il Premio Mutualità vuole sensibilizzare l’opinione pubblica nazionale sul significato, l’agire e l’efficacia del modello mutualistico quale modello economicamente e socialmente sostenibile, alternativo – ma non antagonista – a quello capitalistico come...

Bando buone pratiche: “La musica che fa bene ai bambini”

Il Bando buone pratiche: “La musica che fa bene ai bambini” si rivolge ad Enti del Terzo Settore e associazioni che operano per i bambini da 0 a 15 anni nelle seguenti tre aree di intervento: AREA CURA di malattie, infermità e disabilità: riteniamo...

Bando “Sfide ambientali” di ACRA

Il bando "Sfide Ambientali" -inserito all’interno del progetto “Climate Change? We Act The Change!” promosso da ACRA con il sostegno dei fondi Otto per Mille dell’Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai – si rivolge ad associazioni giovanili attive in ambito...

Avviso pubblico Misure di conciliazione famiglia – lavoro

La Regione Campania attraverso l'Avviso Pubblico "Misure di conciliazione famiglia – lavoro" intende contribuire in maniera significativa al rafforzamento delle iniziative di welfare aziendale e di conciliazione dei tempi di vita e di lavoro delle donne ampliando...

Skip to content