Buono a Rendere: fino al 29 aprile sono possibili nuove adesioni al progetto

20 / 04 / 2022

La rete del progetto “Buono a Rendere – Emporio Solidale della Valle di Suessola” si confronta per la definizione e programmazione delle prossime attività da mettere in campo. Venerdì 29 aprile alle ore 16.30, presso i locali dell’emporio solidale in via Annunziata 13 ad Arienzo (CE), il CSV ASSO.VO.CE. ha programmato un incontro di coordinamento nell’ambito del quale saranno possibili nuove adesioni al progetto. Potranno quindi partecipare all’incontro gli ETS che hanno preso parte alle attività progettuali delle scorse annualità, ma anche nuovi ETS che vogliono dare il proprio contributo al progetto.

Il Progetto

Buono a Rendere, Emporio solidale della Valle di Suessola, è un progetto basato sul dono, sullo scambio e sul volontariato, che nasce per fornire non solo un aiuto materiale per chi non riesce a procurarsi i generi di prima necessità ma, soprattutto, come punto di riferimento per la famiglia, per le istituzioni e per la comunità agevolandone, talvolta, il rapporto e la rete di servizi. Oltre a mettere a disposizione un market solidale e uno scaffale del riuso (dove vengono resi disponibili gratuitamente beni usati), Buono a Rendere si sostanzia di uno Scaffale relazionale dove è possibile usufruire di servizi offerti dalle associazioni del territorio (dal supporto psicologico alla mediazione familiare) e da imprese e professionisti del territorio.

Il progetto è promosso dal CSV ASSO.VO.CE. nell’ambito delle “Pratiche collaborative per il benessere della comunità”, e nella scorsa annualità è stato portato avanti coinvolgendo 15 ODV, 1 APS, 30 volontari, 2 Comuni e l’ASL Caserta. Nel 2021 Buono a rendere è stato premiato anche come “Emporio solidale italiano” dalla Fondazione PLEF Planet Life Economy Foundation” nel corso dell’undicesima edizione del GREEN RETAIL FORUM 2021 tenutosi a Milano il 21 ottobre.

Ultime notizie

Sport e Integrazione: Avviso pubblico “Io vengo dallo Sport”

‘Io vengo dallo Sport’ è un intervento realizzato nell’ambito del Progetto ‘Sport e Integrazione’, promosso dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e dal Ministero per lo Sport e i Giovani, in collaborazione con Sport e Salute S.p.a., Società...

Bando “Leggimi 0-6” 2022

Il Fondo per la promozione del libro e della lettura, tra le linee di intervento da finanziare, prevede quella di “favorire specifici interventi a favore delle bambine e dei bambini da zero a sei anni di età, tenendo a riferimento il sistema integrato dei servizi di...

IN 200 A FIRENZE, PER LA PRESENTAZIONE DEL MANIFESTO DEI CSV

Il documento riassume in otto punto l'agenda che il sistema dei 49 centri di servizio ha fissato per potenziare lo sviluppo del volontariato nei prossimi anni. Tommasini "associazioni diventino punto di riferimento nelle comunità, ad iniziare dalla pubblica...

Skip to content