Bando “Sport di tutti – Carceri” 2023

SCADENZA: 24/03/2023

ENTE DI RIFERIMENTO: Sport e Salute SpA  

Sport di tutti – iniziativa promossa dal Ministro per lo Sport e i Giovani, per il tramite del Dipartimento per lo Sport e realizzata in collaborazione con Sport e Salute – è un modello d’intervento sportivo e sociale, che mira ad abbattere le barriere economiche e declina concretamente il principio del diritto allo sport per tutti, fornendo un servizio alla comunità. L’obiettivo è promuovere, attraverso la pratica sportiva, stili di vita sani tra tutte le fasce della popolazione, al fine di migliorare le condizioni di salute e benessere degli individui.

Il bando “SPORT DI TUTTI – Parchi”, nato dalla collaborazione tra Sport e Salute e Associazione Nazionale Comuni Italiani – ANCI, ha l’obiettivo di realizzare nuove aree sportive attrezzate all’interno di parchi comunali pubblici o spiagge, attraverso la dotazione di strutture fisse per lo svolgimento di attività sportiva all’aperto a corpo libero.

CARATTERISTICHE DEI PROGETTI

I Comuni potranno proporre, nell’ambito del proprio territorio, aree site in parchi comunali o spiagge di pubblico accesso da destinare alla realizzazione del progetto.

Le attrezzature sportive che saranno installate verranno dotate di un sistema integrato di QR Code che permetterà all’utenza di avere accesso alla visione di video tutorial realizzati da Sport e Salute per l’utilizzo delle attrezzature stesse.

I Comuni interessati dovranno prevedere l’adozione delle aree attrezzate, per un minimo di due annualità, da parte di Associazioni o Società Sportive Dilettantistiche operanti sul territorio che assicurino la manutenzione delle aree e delle attrezzature annesse. L’accordo per l’adozione sarà stipulato tra il Comune e l’ASD/SSD e sarà ispirato al modello di pianificazione attività settimanale riportato a titolo esemplificativo nel “Piano di Azione” allegato all’Avviso.

I target di beneficiari finali delle nuove installazioni saranno: giovani, adulti, over 65 e persone con disabilità.

SOGGETTI AMMISSIBILI

Per poter presentare la propria candidatura, i Comuni dovranno mettere a disposizione un’area, all’interno del proprio territorio comunale, avente le seguenti caratteristiche, da attestarsi attraverso la compilazione di apposita autocertificazione:

  • avere dimensioni di almeno 300 mq in area pianeggiante;
  • essere interna ad un parco pubblico urbano o una spiaggia di proprietà e nella completa disponibilità del Comune proponente;
  • essere priva di barriere architettoniche;
  • essere dotata di un impianto di illuminazione funzionante che permetta lo sfruttamento dell’area attrezzata anche in orario serale;
  • essere compatibile a livello urbanistico e ambientale alla tipologia di fornitura proposta nell’ambito del Progetto.

Ciascun Comune può presentare richiesta di contributo per un solo progetto di installazione di nuove attrezzature.

RISORSE ED AMMONTARE DEI CONTRIBUTI

L e risorse totali stanziate amontano a € 4.000.000,00 di cui € 3.300.00,00 per l’approvvigionamento e l’installazione delle attrezzature e € 700.000,00 (settecentomila/00) per l’allestimento e l’attivazione digitale delle stesse, salvo eventuali ulteriori risorse aggiuntive che si dovessero rendere disponibili.

Nelle aree selezionate per le nuove realizzazioni, saranno installate attrezzature per un valore massimo che varia a seconda del modello progettuale scelto:

  • MODELLO PROGETTUALE SMALL Importo massimo dell’intervento comprensivo di fornitura (acquisto e ordine), trasporto, installazione e personalizzazione – € 25.000 oltre IVA
  • MODELLO PROGETTUALE MEDIUM Importo massimo dell’intervento comprensivo di fornitura (acquisto e ordine), trasporto, installazione e personalizzazione – € 30.000 oltre IVA
  • MODELLO PROGETTUALE LARGE Importo massimo dell’intervento comprensivo di fornitura (acquisto e ordine), trasporto, installazione e personalizzazione – € 35.000 oltre IVA

Gli importi massimi degli interventi sopra indicati saranno cofinanziati nella misura del 50% oltre IVA da Sport e Salute e del 50% oltre IVA dal Comune.

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DEI PROGETTI

La presentazione dei progetti da parte delle ASD/SSD interessate, dovrà avvenire a partire dalle ore 12:00 del 24 febbraio e sino alle ore 12:00 del 24 marzo 2023, previa registrazione, accedendo alla piattaforma informatica all’indirizzo https://area.sportditutti.it/.

Link alla pagina dedicata al bando, da cui si possono scaricare il Testo completo del bando e tutte le risorse per partecipare.

Ultime notizie

GenerAZIONI FRUTTUOSE: Evento finale il 17 giugno a Casapesenna

CASAPESENNA - Lunedì 17 giugno alle ore 15.30, evento di chiusura del Progetto GenerAZIONI FRUTTUOSE. Centro Servizi Intergenerazionale sostenuto da Fondazione con il Sud e Fondazione Peppino Vismara nell'ambito del Bando Beni confiscati alle Mafie 2019. L’iniziativa...

Skip to content