Adeguamenti degli statuti: tornano le maggioranze qualificate

17 / 01 / 2023

A partire dal 1° gennaio 2023 le organizzazioni di volontariato, le associazioni di promozione sociale e le Onlus in fase di trasmigrazione dai precedenti registri a quello unico nazionale del Terzo settore dovranno approvare le modifiche in assemblea straordinaria con le indicazioni previste dal proprio statuto

È cessata il 31 dicembre scorso la facoltà per le organizzazioni di volontariato (Odv) e le associazioni di promozione sociale (Aps) in “trasmigrazione”, oltre che per le Onlus, di modificare i propri statuti alle norme imperative disposte dal codice del Terzo settore utilizzando le procedure semplificate dell’assemblea ordinaria (art. 101, c.2 dello stesso codice).

Ciò significa che se gli uffici del Runts dovessero richiedere alle Odv e Aps che hanno completato o che sono ancora soggette al procedimento di “trasmigrazione” delle modifiche allo statuto per adeguarlo alle menzionate norme imperative, l’ente non potrà più adottare tali modifiche con le maggioranze semplificate dell’assemblea ordinaria ma lo dovrà fare in assemblea straordinaria secondo le maggioranze (solitamente rafforzate) previste dal proprio statuto.

Si auspica che tale possibilità possa essere reintrodotta con la legge di conversione del decreto “Milleproroghe” (dl n. 29 dicembre 2022, n. 198).

Per quanto riguarda gli adempimenti da porre in essere per gli enti “trasmigrati” a seguito di silenzio assenso, si rinvia agli articoli “Registro unico Terzo settore, pubblicati i primi tre elenchi di enti trasmigrati” e “Trasmigrazione al registro unico terzo settore: le indicazioni per gli enti che non hanno ricevuto comunicazioni”.

Per una sintesi delle posizioni ministeriali in merito alle clausole da inserire negli statuti si rimanda invece all’articolo “Statuti enti del Terzo settore, alcune indicazioni per non sbagliare”.

Fonte: Cantiere Terzo Settore

Ultime notizie

JE STO VICINO A TE: EVENTO FINALE IL 25 GIUGNO A CAIVANO

CAIVANO - Martedì 25 giugno alle 18:00 presso la Parrocchia S. Pietro Apostolo in Via Don Minzoni 2 a Caivano, si svolgerà l’evento finale del progetto Je sto vicino a te. Il convegno e la festa di chiusura del progetto si aprirà con gli interventi di Lucia Fortini -...

Rinviata al 19 settembre la scadenza per il titolare effettivo

Il nuovo termine per la comunicazione coinvolge anche il Terzo settore ed è stato fissato da un’ordinanza del Consiglio di Stato, sospendendo la sentenza del Tribunale del Lazio che aveva ripristinato la data dell’11 maggio come data ultima per procedere Con...

RISCHIO BLOCCO PROGETTI DI VITA FINANZIATI CON IL DOPO DI NOI

Sono ormai trascorsi 6 anni dalla pubblicazione del decreto dirigenziale n. 2 del 12/01/2018, che approvò l'avviso pubblico per la selezione di progetti personalizzati per il “Dopo di Noi, che hanno dato la possibilità a molte persone con disabilità e alle loro...

PRESENTAZIONE BANDO “EVADO A LAVORARE”

Mercoledì 26 giugno alle ore 17, il CSV Asso.Vo.Ce. ETS promuove un incontro di presentazione del bando “Evado a lavorare” promosso dalla Fondazione CON IL SUD per il reinserimento socio-lavorativo di persone detenute. L’incontro si svolgerà tramite piattaforma Zoom...

Skip to content